Montaggio del Video di un occhiale su piatto girevole

Bentornati alla nostra rubrica, riprendiamo da dove ci eravamo fermati la scorsa volta, ossia il montaggio finale del video  sul piatto girevole.

Un video come di presentazione come questo ha relativamente poco materiale da montare, infatti di solito le riprese sono composte in un unico file di circa 3 minuti, una traccia audio musicale (cerchiamo di usare le musiche royalty free adatte al canale distributivo, in questo caso usiamo la raccolta audio di Facebook, che sarà il canale di distribuzione), il logo del cliente e se necessario delle foto del prodotto da utilizzare come fermo immagine per focalizzare l’attenzione su alcuni dettagli o particolari.

Bene ora possiamo cominciare con il montaggio. 
L’avere una sola traccia video semplifica il montaggio perché non si dovranno montare spezzoni creando transizioni tra uno spezzone e l’altro ma comporta il trovare un modo per rendere il video meno “noioso”.
Partiamo… allora in un canale video carichiamo il file video registrato con la fotocamera e di solito all’inizio mettiamo il logo del cliente e un titolo che descrive cosa mostriamo (in questo caso un occhiale).
La prima elaborazione da fare sulla traccia video è eliminare lo sfondo verde (se il video è stato girato con il chroma key) e abbiamo utilizzato uno sfondo neutro bianco per far risaltare scritte ed immagini (lo sfondo bianco va posizionato in un altro canale video).

Ora pensiamo a come rendere il video più interessante, perché vedere un occhiale che gira per 3 minuti non è il massimo rischiando di annoiare lo spettatore e che non arrivi alla fine del video; quindi inseriamo in alcuni punti cercando di sincronizzare il punto di rotazione dell’occhiale con la foto che vogliamo mostrare  e inseriamo delle scritte esplicative della peculiarità che vogliamo mettere in risalto e in questo caso abbiamo creato del movimento riducendo e spostando di lato il video principale per far apparire le foto e le scritte in modo chiaro e ordinato.
Finito di inserire le foto e reso “dinamico” il video manca solo di inserire una traccia audio.
Il primo passa è trovare la traccia adeguata al soggetto del video o alla storia, in questo caso abbiamo optato per una musica strumentale, moderna e ritmata dall’animo giovanile e gioioso, poi si inserisce nel canale audio scelto, si regolano, se necessario, i volumi e si sincronizza con la durata del video. Nel nostro caso abbiamo eliminato la traccia audio ripresa in quanto aveva solo rumori di sottofondo, in altre situazioni si può mantenere la traccia originale oppure inserire un commento vocale registrato in separata sede.
Finito il montaggio riguardiamo il video per vedere se ci sono migliorie o correzioni dell’ultimo minuto per poi esportare il file in un formato compatibile con la piattaforma di riferimento e creare il post.

Qui sotto potete vedere il risultato finale e se cliccando a questo link il post sulla pagina Facebook del cliente!

2021 DM Solution – P.IVA: 05098520264

Orari di ufficio:

Lunedì – Venerdì
9:00 – 13:00 / 14:00 – 18:00

Politiche di Privacy di DM Solution

Privacy